Istituto Comprensivo Statale "E. Curiel" - Paullo (MI)

Archivi

Musicalmente

L’istituto promuove l’educazione musicale a partire dalla scuola dell’infanzia attraverso progetti mirati.
SCUOLA INFANZIA : PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE
Percorso educativo musicale basato su un approccio ludico ideato per avvicinare i bambini alla musica e alla pratica motoria in modo spontaneo e divertente. I bambini verranno coinvolti costruendo un primo approccio tra i bambini stessi e gli strumenti musicali; si produrranno dei segnali sonori, imitando i suoni ambientali; si analizzeranno e riconosceranno le proprietà del suono (durata,altezza, intensità e timbro); riproducendo facili ritmi binari e ternari con il corpo, con la voce e con lo strumentario
SCUOLA PRIMARIA: SUONI TRA I BANCHI
Combinazioni timbriche, ritmiche e melodiche con la voce, il corpo e gli strumenti musicali: flauto e strumentario Orff MUSICALMENTE
Lezioni di musica con il coinvolgimento degli alunni.
SCUOLA SECONDARIA: LA SCUOLA VA A TEMPO Realizzazione di una festa corale, in cui tutti gli alunni, col loro apporto, contribuiscano alla sua riuscita, come risultato gratificante di un lavoro faticoso ed allo stesso tempo divertente. I

1. Sviluppare lo spirito collaborativo
2. Migliorare la motivazione
3. Potenziare l’autostima
4. Sviluppare la creatività e l’espressione artistica e corporea
Il progetto sviluppa  le  seguenti competenze  chiave:
  • competenze sociali e civiche: per la collaborazione, il rispetto delle diversità integrazione ed il senso di appartenenza. Creare fiducia ed avere fiducia negli altri sono concetti base nelle attività artistico-musicali;
  • consapevolezza ed espressione culturale: consapevolezza dell’importanza dell’espressione di idee, esperienze ed emozioni in diverse modalità, attraverso l’espressione artistica e l’esecuzione di brani musicali, interpretandoli in base alla propria sensibilità ed al proprio vissuto culturale;
  • imparare ad imparare : avere la motivazione ad apprendere lungo tutto l’arco della vita ed essere altresì motivati a conoscere e arricchire le proprie conoscenze artistiche e musicali, in una prospettiva più ampia, oltre i confini di pochi e limitati generi.

Referente: Paola Minniti