Istituto Comprensivo Statale "E. Curiel" - Paullo (MI)

Archivi

Prevenzione Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)

Il Progetto viene  proposto coerentemente con quanto previsto dalla legge 170/2010, che così recita: E’ compito delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole dell’infanzia, previa apposita comunicazione alle famiglie interessate, attivare interventi tempestivi, idonei ad individuare i casi sospetti di DSA degli studenti, sulla base di protocolli regionali. (…) L’esito di tali attività non costituisce, comunque, una diagnosi di DSA.
Il progetto propone attività di sensibilizzazione, prevenzione, formazione e intervento didattico nei contesti scolastici relativamente ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento e i processi di apprendimento della letto-scrittura.
Coinvolge alunni e docenti della scuola dell’infanzia e delle classi prime classi della scuola primaria.
Ha lo scopo di facilitare l’apprendimento della letto-scrittura e fornire ai docenti elementi per l’individuazione precoce dei bambini che potrebbero presentare un disturbo specifico d’apprendimento.
Il progetto si avvale della consulenza di una specialista in logopedia e prevede azioni formative per i docenti per accrescere la conoscenza degli aspetti a cui prestare attenzione per un corretto sviluppo linguistico degli alunni e per incrementare la formazione della competenza metafonologica.
Vengono proposti ai docenti strumenti per osservare e stimolare le capacità fonetiche, fonologiche, morfosintattiche e di comprensione dello sviluppo linguistico nel bambino.

Nella Scuola Primaria l’esperta ha la funzione di formare i docenti delle classi prime relativamente a:

  • attività di stimolazione delle competenze metafonologiche nei bambini;
  • presentazione delle corrette modalità di somministrazione di alcune prove linguistiche, metafonologiche e di valutazione della letto-scrittura (prove non diagnostiche).
I dati raccolti dai docenti vengono analizzati  e discussi con il supporto della specialista che potrà proporre eventuali percorsi di rafforzamento delle abilità deficitarie e fornirà consigli per aiutare i bambini nel percorso di codifica e decodifica della lingua scritta.

 

● Attivare un percorso formativo rivolto al corpo docente delle Scuole dell’Infanzia e delle Scuole Primarie sui DSA
● Individuare gli indicatori di rischio sensibili (scuola d’infanzia)
● Individuare i segnali di difficoltà specifica (scuola primaria)
● Riconoscere precocemente eventuali  DSA
● Fornire metodologie e strategie didattiche innovative al fine di favorire l’apprendimento di tutti gli alunni.
Referente : Margherita Alecci